Come già anticipato (LEGGI QUI), è finalmente arrivata l’ufficialità sulla doppia trattativa che ha portato le ex Benfica Janice Silva e Fifó, due dei migliori talenti sul panorama europeo, al Falconara.

IL COMUNICATO –
Arrivano dal mitico Benfica, pronte a vestire la maglia del Città di Falconara, due campionesse dalla classe cristallina. E data l’importanza, per presentarle il presidente Marco Bramucci è stato ospitato nella Sala del Leone del Comune di Falconara Marittima dall’assessore allo Sport Raimondo Baia. Il benvenuto della società e il benvenuto delle Istituzioni cittadine per Fifò e Janice Silva. “È davvero un piacere per me essere qui a rappresentare tutta la comunità falconarese che vi accoglie a braccia aperte – ha detto l’assessore Baia – ed è pronta a fare il tifo per voi. Al tempo stesso mi congratulo con il Città di Falconara, una realtà sportiva che ha saputo crescere nonostante le difficoltà oggettive del periodo, che si è professionalizzata e che ha saputo affermarsi in campo sportivo e anche sociale nel panorama nazionale. Un vanto per il nostro territorio comunale e per l’intera regione”. Fifò e Janice Silva arrivano dopo i saluti di Nona, Guti, Silva Rubal e Gioia Marcelli. Sono le prime operazioni in entrata del futsalmercato delle Citizens. E che colpi.

Le giocatrici sono atterrate ieri all’aeroporto di Bologna e questa mattina hanno avuto modo di scambiare qualche chiacchiera con mister Massimiliano Neri, confermatissimo timoniere delle Citizens dopo l’entusiasmante stagione scorsa coronata con la vittoria della Coppa Italia e quella solo sfiorata dello Scudetto. Visto che l’obiettivo del CdF in questi anni è stato sempre quello di migliorarsi rispetto all’anno precedente è facile immaginare quali sono le intenzioni delle azzurre marchigiane. Anche in attesa di conoscere quali saranno i prossimi movimenti di mercato tra nuovi arrivi e conferme per allestire un roster 2021/2022 all’altezza della situazione e delle aspettative dei tifosi. “Questi due acquisti – commenta il presidente Marco Bramucci – sono la risposta al coro finale del pubblico in gara-3 quando, pur sconfitti, la gente ci ha abbracciato, applauditi e omaggiati come se avessimo vinto. Quel momento ci ha fatto capire che la storia doveva continuare. Fifó e Janice Silva rappresentano il meglio del futsal europeo. Un’operazione stellare per la quale ringraziamo la Penta Futsal Sport Consulting di Vincenzo Portelli e Marcelo Mittelman e la TopBaller di Estrela Paulo”.

La prossima Serie A femminile partirà dal 10 ottobre con 12 squadre partecipanti. Per Falconara si tratta della nona edizione consecutiva ma la grande novità, oltre alla Coccarda tricolore che farà bella presenza sulle maglie delle Citizens, è rappresentata dalla copertura delle telecamere di Sky delle gare ufficiali. Ancora da definire il calendario ma già si conosce la data del primo trofeo in palio. Si tratta della Supercoppa Italia che il Città di Falconara contenderà al Montesilvano in gara unica che si giocherà il prossimo 10 novembre. Una supersfida tra le grandi protagoniste del campionato scorso. “Abbiamo sempre detto che avremmo alzato l’asticella rispetto all’anno precedente – spiega il general manager Lorenzo Mondini – e questo significa, dopo una stagione da incorniciare, è continuare a vincere. Vogliamo farlo di fronte al pubblico in sicurezza, con tutte le contromisure adeguate finché la pandemia non sarà terminata. Stiamo facendo riferimento alle indicazioni che ci ha dato la Divisione e siamo convinti che potremo portare nuovamente persone al PalaBadiali. Sarebbe un regalo alla cittadinanza e anche alla squadra” (Ufficio Stampa Città di Falconara).

Redazione