Che quest’anno sarebbe stato una sfida lo sapevamo dall’inizio, che sarebbe stato così complicato lo abbiamo scoperto strada facendo.

Tanti gli ostacoli da superare lungo il cammino, sempre nuovi, sempre più grandi. Se fisicamente il tour de force dei recuperi è fin troppo impegnativo, moralmente l’ambiente tutto si trova nella necessità di cercare e trovare una linfa nuova, la scossa giusta, per portare a termine il campionato più complicato di tutta la storia del Futsal Femminile Cagliari. Per questo motivo la società ha deciso, non senza difficoltà, di esonerare mister Enrico Cocco. Nel pomeriggio di oggi il mister ha salutato la squadra tra abbracci e lacrime, dedicando a ogni giocatrice e membro dello staff parole di stima e incoraggiamento.

Possiamo solo ringraziare mister Cocco per tutto il lavoro, la cura e la passione che ha dedicato a questa squadra, progetto nel quale ha creduto fin dal primo istante, nonostante le numerose difficoltà che la stagione ci ha riservato, impegnando ogni risorsa personale disponibile per onorare i colori rossoblù. L’affetto, la stima e la gratitudine che tutti noi nutriamo per il mister travalicano i confini del campo da gioco e per questo vogliamo augurargli un futuro di gioie sportive e personali che un allenatore e una persona come lui meritano. Per noi, inizia domani, contro il Città di Capena, un nuovo corso verso la conclusione del campionato 2020/21, animati dalla voglia e dall’orgoglio di difendere questa maglia.

Ufficio Stampa Futsal Femminile Cagliari