Giorgia Bernotti torna dalle parti del PalaBadiali. La finestra invernale del futsalmercato ha il volto noto del portiere classe 2000 che proprio con le Citizens ha esordito in Serie A nel campionato 2018-19, quello dei quarti playoff.

L’OPERAZIONE – Confermata anche nel campionato scorso, in estate la Bernotti aveva scelto la Gls Dorica e il la Serie C regionale che tuttavia, causa Covid-19, non è mai iniziato. Giorgia, che non avrebbe neanche potuto allenarsi – possibilità aperta solo alle squadre di caratura nazionale -, tornerà dunque al Città di Falconara. Per l’operazione, portata a termine con la formula del prestito dal ds Mirco Massa, Bernotti si unirà alle big della prima sq’uadra e potrà partecipare anche, se ce ne sarà modo, al campionato nazionale Under 19.

BERNOTTI – “Sono molto contenta di aver ricevuto la chiamata dal Città di Falconara – dice Bernotti -, non me l’aspettavo e sono felicissima: ritornare a casa è sempre bello e mi sento pronta a fare di più. Dico un grazie enorme alla società che mi ha dato un’altra possibilità”. Sarà la quinta stagione di Giorgia Bernotti con le falchette. Nel suo curriculum vanta presenze in Serie A, C e vittorie con la formazione juniores: campionato 2016-17, Supercoppa 2017 e Coppa Marche 2017. “Sono felice per Giorgia – spiega il ds Massa -, che così avrà la possibilità di tenersi attiva. Ringrazio la Gls Dorica per il buon esito dell’operazione”. Giorgia Bernotti si è già aggregata al gruppo e ha iniziato i primi allenamenti insieme ad Angelica Dibiase, fresca di nomination dei FutsalPlanet Awards come miglior portiere del mondo, e Gioia Marcelli agli ordini del preparatore Fabrizio Bombelli. Intanto le Citizens si preparano al prossimo impegno. Rinviata la gara contro il Capena, si fa sotto il Cagliari. Domenica 10 si vola sull’isola da Cuccu e compagne per la prima del girone di ritorno.

Giorgia Bernotti torna dalle parti del PalaBadiali. La finestra invernale del futsalmercato ha il volto noto del…

Pubblicato da Città di Falconara su Mercoledì 6 gennaio 2021

Ufficio Stampa Città di Falconara