Dopo aver annunciato un paio di mesi fa la sua volontà di chiudere il ciclo come mister della squadra femminile, oggi siamo qui a presentarvi il nuovo direttore tecnico della nostra formazione rosa. Orlando D’Alsazia non ha bisogna di molte presentazioni, in quanto è stato l’artefice principale della scalata fino alla serie A2 del Bagnolo Femminile e in questi anni ha dato tutto è stesso per far crescere sempre di più questo progetto. La società gli ha voluto fortemente offrire questo nuovo incarico, il quale ha accettato con molto entusiasmo mettendosi sin al primo istante al lavoro per allestire una squadra competitiva.

D’ALSAZIA – Ecco il pensiero del nuovo dittì del Bagnolo femminile “Sono molto contento e carico per questo nuovo ruolo all’interno del club. A fine campionato scorso avevo dato le mie dimissioni da mister della squadra femminile perché ero convinto di aver terminato il mio ciclo. Un ciclo di 6 anni, all’interno dei quali siamo riusciti a crescere portandoci a casa anche qualche giornata indimenticabile. Nel momento in cui ho assunto questo nuovo ruolo, non ho esitato a creare lo staff Tecnico perché sono convinto sia una grande base per formare le squadre e in tal senso ho da subito “tartassato” Mister Nobile perché, insieme a Barozzi, penso che siano i veri valori aggiunti di questa squadra. Una volta sistemato il reparto tecnico, abbiamo lavorato incessantemente per rinforzare la rosa e siamo molto soddisfatti perché crediamo di aver allestito un roster di tutto rispetto, ampliando la nostra visuale a 360 gradi sul mondo del futsal nazionale e non e su quello del calcio, ricercando profili funzionali al modo di giocare del mister. Nomi non posso farne, ma presto le scoprirete tutte. Inoltre, sono molto contento di annunciare che nella stagione alle porte, torneremo a giocare nel nostro Palazzetto di Bagnolo. Ringrazio la società per avermi affidato questo nuovo ruolo e forza Bagnolo”.

Ufficio Stampa Bagnolo