La Lazio C5 Global comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di Carola Colucci. Secondo colpo in poche ore e terzo innesto del mercato invernale per la società biancoceleste, che si avvia all’esordio nel 2024 con tre pedine in più nello scacchiare tattico di mister Chilelli. Carola Colucci è una pivot classe ’97, che ha iniziato la stagione con il Lamezia, ma che in passato ha vestito le maglie del Pelletterie e prima ancora anche quelle di Perugia e Vis Fondi.

COLUCCI – “La mia prima impressione la racchiudo nella parola professionalità di questo mondo Lazio e che è uno dei motivi per cui sono arrivata qui, la mia stagione si è interrotta a metà, e adesso ho ancora più voglia di mettermi in gioco”. Le neo biancoceleste ha incontrato le sue nuove compagne da avversaria nel girone di andata: “Il campo di Lamezia è stato difficile per quasi tutti, la Lazio è da sempre una squadra fastidiosa che se vuoi battere devi meritarlo, ci sono giocatrici di grande esperienza e giocatrici più giovani, questa secondo me è un’accoppiata vincente”. Una Lazio che vuole rilanciare le sue ambizioni nel nuovo anno: “È la sesta forza del campionato, ci sono i preliminari di Coppa a cui spero fortemente di partecipare, e tutto il girone di ritorno per migliorare ancor di più quanto fatto finora. Da parte mia ci metterò tutta la determinazione e il lavoro per contribuire alla crescita collettiva”. Infine, Carola manda un messaggio ai suoi nuovi tifosi: “La storia della loro maglia e del loro club è indiscutibile, sono onorata di poter essere qui e vestire questi colori. Li tratterò con rispetto e voglia di fare bene. Ci vediamo in campo”.

Ufficio Stampa Lazio