La settimana scorsa vi abbiamo parlato della conferma del capitano Maria Difonzo, oggi vi parliamo di un’altra giocatrice che ha legato la sua storia a quella della Soccer Altamura sin dagli albori. Si tratta di Domenica Carone che anche per questa stagione vestirà i colori biancorossi della società altamurana, con i gradi di vice capitano.

Domenica Carone, ventunenne nativa di Santeramo in Colle, ha infatti esordito con la Soccer Altamura nella stagione 2012/2013, giocando nella seconda squadra che, in quegli anni, si cimentava in campionati legati ad altri enti di promozione. Non appena raggiunta l’età minima per essere tesserata, è entrata in pianta stabile in prima squadra, senza più lasciarla, condividendo le tante gioie, la vittoria della Coppa Italia e la convocazione nella rappresentativa regionale, tra tutte, e anche qualche dolore.

“Sulla mia riconferma – dichiara Domenica – non penso ci sia mai stato alcun dubbio, perché chi decide di giocare per questa maglia, fa una scelta che va al di là del futsal. La Soccer è una famiglia ed è per questo che dopo ancora tanti anni, io, insieme al capitano Difonzo abbiamo deciso di difendere questi colori”. Poi continua: “Lo scorso anno, il primo in A2, è stato di crescita e di ambientamento nella categoria. Ora mi sento pronta a iniziare questa nuova stagione sportiva, con l’intento di ottenere i massimi risultati sia personalmente sia come squadra”. E traccia gli obiettivi per la prossima stagione: “Penso che anche quest’anno ci sarà tanto da imparare, grazie soprattutto ai nuovi innesti che, noi del posto, faremo integrare al meglio all’interno del gruppo il che, a mio avviso, è sempre stato il punto di forza di questa squadra. Avremo sicuramente bisogno del tifo del pubblico. Grazie agli sforzi della società in questi ultimi anni, stiamo cercando di coinvolgere tutta la città nella nostra realtà per far conoscere cosa è il futsal e, soprattutto cosa è la Soccer Altamura. Non vedo l’ora di iniziare anche quest’anno”. Siamo sicuri che Domenica, grazie all’esperienza maturata in questi anni e insieme al capitano Maria Difonzo, farà da collante tra vecchie e nuove giocatrici, un fattore da non sottovalutare, visti i tanti volti nuovi che compongono la squadra messa a disposizione di mister Tassielli.

Ufficio Stampa Soccer Altamura