Continua a piovere sul bagnato per quanto riguarda il futsal femminile. Dopo le pesanti defezioni delle scorse settimane, causate delle pesanti conseguenze economiche derivanti dalla pandemia di Covid-19, un’altra compagine potrebbe non iscriversi alla stagione che verrà. A darne l’indiscrezione è Gigi D’Alicandro, il neo tecnico del Castel Volturno Women, che, tramite un post sul suo profilo facebook personale, esterna tutta la propria delusione in merito. Qualora tale scenario accadesse, il tecnico si riterrebbe svincolato e libero di ripartire con un nuovo progetto.

LA NOTA – “Da quando ho cominciato, in contesti molto amatoriali, a oggi che è diventata la mia professione, mai mi è successa una cosa del genere. Lunedi da quello che avrebbe dovuto essere il mio presidente (datore di lavoro), mi viene riferito che forse non iscriverà la squadra, per problemi legati ai protocolli anti-Covid. A oggi dopo una serie di alti bassi, a prescindere dalla sua volontà, non posso andare oltre, calpesterei la mia professionalità e non è minimante il caso, in virtù del fatto che è stato l’elemento che a oggi, insieme alle competenze, mi ha portato ad essere un allenatore apprezzato nei contesti nazionali del futsal. Non biasimo le scelte, anzi rendersi conto di non poter portare un progetto avanti, è comunque un atto responsabile, prima di fare ulteriori guai in futuro. Di mezzo però, dopo aver rifiutato importanti progetti e proposte economiche gratificanti, ed essere stato ufficialmente presentato proprio dalla società con tanto di festa con il Sindaco e dopo aver già fatto un enorme lavoro, c’è la vita di un allenatore che si ritrova totalmente spiazzato a un mese dall’inizio delle preparazioni e con ormai il mercato allenatori praticamente chiuso. Reputo almeno una fortuna non aver messo nessuna firma e quindi sono svincolato. La vita mi ha preparato a tutto, a questo enorme pacco onestamente non ero pronto, mi servirà da ennesima lezione per il futuro. Non nascondo la mia amarezza, non mi sarei mai aspettato una cosa del genere. Il colpo da incassare è forte, la vita ci mette davanti a dure prove, questa situazione mi crea notevoli difficoltà, ma non mi scoraggerà. In attesa di nuove proposte mi ricaricherò e partirò con l’entusiasmo e la professionalità di sempre”.

Redazione