Nell’ultimo mese il Frosinone ha avuto un calendario fittissimo, che ha richiesto un impegno notevole sotto ogni punto di vista. Irene Mattarelli racconta come lei e le sue compagne abbiano vissuto questo periodo: “Disputare tante partite riavvicinate non è il massimo. Chiaramente è bello scendere in campo, ma per farlo serve lucidità e, soprattutto, in una situazione del genere c’è un rischio maggiore di infortuni”.

MATTARELLI – Il club ciociaro si trova esattamente a metà classifica e ha tutta l’intenzione di dimostrare il vero valore della rosa fino al termine della regular season: “Ci impegneremo come sempre al massimo . afferma Mattarelli -. I playoff sono lontani, ma può succedere di tutto: vogliamo divertici e vincere più gare possibili”. Domenica, nella diciassettesima giornata di campionato, le gialloblù ospiteranno la Coppa d’Oro. “Ci stiamo allenando bene per cercare di affrontare al meglio questa gara. Abbiamo intenzione di riprenderci i punti che abbiamo lasciato nel match d’andata, terminato in parità. Dovremo impegnarci e non abbassare la guardia, rimanendo concentrate con l’unico obiettivo di fare risultato pieno”.

Federico Pucci