Il Frosinone Futsal, in settimana, è stato impegnato in Sardegna nel recupero della quarta giornata. Per le ciociare è arrivata una sonora sconfitta per 7-1, figlia soprattutto delle tante assenze: “Contro il Futsal Osilo avevamo solamente quattro giocatrici di movimento, perché alcune ragazze erano infortunate e altre assenti per lavoro”, spiega il vicepresidente Orvino Incelli.

CAPOLISTA – Domenica il club gialloblu affronterà la terza partita in trasferta nell’arco di una settimana: “Andremo a giocare sul campo della Best, una squadra fortissima che fa del collettivo la sua forza ed è molto ben allenata – commenta Incelli, che continua con franchezza -. Noi, purtroppo, non la giocheremo alla pari, perché abbiamo tante defezioni e una squalifica importante. Per fare punti servirebbe un miracolo”. La squadra è ben attrezzata per centrare obiettivi significativi, ma serve spirito di sacrificio: “La rosa potrebbe riuscire ad arrivare ai playoff, ciò succederà se sapremo attuare un cambio di rotta importante, altrimenti ci livelleremo sempre nella media-bassa classifica”.

Federico Pucci
*foto: Giulia Marra