L’ultimo periodo è stato ricco di impegni, tra partite nei weekend e gare di recupero durante la settimana. Marzia Cottarelli, allenatrice in seconda del Frosinone, sottolinea l’enorme dispendio di energie per le ragazze: “Il campionato è stato veramente intenso per via dei recuperi. Le nostre prestazioni, inoltre, sono state influenzate anche dall’aggiunta di diverse aggravanti tra cui quelle dei numerosi infortuni”.

STANCHEZZA – Cottarelli e il mister Federico stanno avendo poco tempo a disposizione per concentrarsi sugli aspetti tattici e hanno spostato la loro attenzione maggiormente sulla tenuta fisica: “Sarà difficile mantenere un atteggiamento di costante attenzione in campo, pertanto gli allenamenti futuri verteranno non nel curare una specificità tattica quanto nell’utilizzo ponderato delle proprie energie”. Domenica il club ciociaro andrà sul campo dell’FB5 Team Rome: “Purtroppo, la situazione non è delle migliori per il basso numero delle giocatrici a disposizione, per cui sarà una partita difficile e bisognerà fare affidamento sulla resistenza delle ragazze – conclude Cottarelli -. Alle giocatrici non possiamo richiedere sacrifici particolari, soltanto un impegno atto a raggiungere l’obiettivo comune di portare a termine il campionato nel migliore dei modi”.

Federico Pucci