Nel ventiquattresimo turno di campionato la Forte Colleferro ha subito una sconfitta molto pesante. Le ragazze allenate da Lorenzo Forte, infatti, sono cadute 4-3 sul campo della Roma (terza), scivolando così a -3 dal primo posto occupato dal Frosinone. Una battuta d’arresto che, probabilmente, ha compromesso i sogni di gloria delle lepine.

SODANO – “Sapevamo che la partita sarebbe stata molto complicata, la Roma non è terza per caso – sottolinea Francesca Sodano -. Noi siamo entrate in campo con una grande grinta e non abbiamo assolutamente sottovalutato la gara, durante la settimana l’abbiamo preparata bene facendo attenzione a ogni dettaglio, lo dimostra la lucidità che abbiamo avuto per lunghi tratti di partita. Purtroppo negli ultimi dieci minuti ci è mancata freschezza mentale e siamo calate, questo ha sicuramente inciso sul risultato finale”. La Forte ha perso terreno, ma Sodano non perde la speranza: “Questa sconfitta ci insegna molto, abbiamo commesso degli errori che nelle ultime due gare non ripeteremo. Chiaramente il nostro viaggio si è complicato, ma non credo sia tutto perduto. Ora dobbiamo solo guardare in avanti, siamo già proiettate al match di venerdì”, conclude Sodano.


Alessandro Amici