Sul fronte giovanile del Firenze, il lavoro con le ragazze sarà ancor più articolato, sia nello staff che nella connessione con la prima squadra. Mister Emanuele Bartolozzi sarà ancora allenatore e responsabile del settore giovanile femminile.

IL CURRICULUM – Psicologo, insegnante e mister per passione è stato ispiratore e coordinatore del Progetto “X-Team” nell’ambito dell’Istituto Comprensivo Spinelli di Scandicci: un movimento che ha visto più di 200 bambine e ragazze avvicinarsi al calcio a 5 in cinque anni di progetto. Per tre anni consecutivi vincitore con i suoi ragazzi e ragazze della Fuoriclasse Cup zona empolese, nello staff del Florence vincitore del campionato CSEN 2012, sempre vicino a Claudia Tarchiani e Giulia Bebi e alle ragazze nella cavalcata dalla serie C alla serie A2.

LA NOVITÀ – Al gruppo delle Esordienti Under 14 quest’anno si affiancheranno anche le Under 11. Si partirà con circa trenta fra bambine e ragazze, ma i numeri e gli obiettivi da raggiungere saranno più ambiziosi: la costruzione di una Under 19 e due gruppi per le più piccole in relazione all’età. Ciò presupporrà la necessità di un team più ampio e qualitativamente elevato. In questo ci sarà di grande aiuto con la sua esperienza Giulia Bebipersonaggio di spicco del Firenze. Come viceallenatrice ha percorso tutte le tappe vincenti della prima squadra femminile fino alla A2. Da sempre in contatto col mondo dei ragazzi e con un’esperienza ventennale nella formazione, quest’anno si dedicherà con più attenzione al settore giovanile femminile, per aiutare a costruire, con pazienza e perseveranza, la squadra del domani. Giulia, affiancherà come viceallenatrice mister Bartolozzi. Debora Spitale, collaboratrice già da quest’anno ma con la prospettiva nel prossimo di uno spazio molto più ampio nella gestione dei gruppi, si riconferma Dirigente accompagnatrice. New entry, graditissima, Debora Madonna, psicologa con esperienza nel settore educativo e dell’età evolutiva con la passione del futsal maturata nel Florida 2.0 e, in veste di capitano, nel River Chieti, si aggiungerà, come team manager, a un gruppo già collaudato, che sarà caratterizzato sempre di più da una sinergia di competenze tale da permettere l’ipotesi di una futura scuola calcio a 5 d’élite.

QUI la fonte.

Ufficio Stampa Firenze C5 Femminile