Una partita nata male. Sin dall’inizio. La Vis Fondi prende due gol nei primi 3’ nel terzo quarto di finale di Coppa Italia contro il più quotato Bitonto. A quel punto la montagna è diventata impossibile da scalare. “Purtroppo non abbiamo avuto un impatto positivo”. Emilio Cibelli analizza così la sconfitta. “Quei due gol iniziali – dice il tecnico delle rossoblu – hanno rovinato i nostri piani. Il gol ci ha dato una nuova speranza, ma loro avevano un passo in più rispetto a noi. E hanno vinto meritatamente”.

Redazione