Prometteva spettacolo, è così è stato. Kick Off-Futsal Florentia non ha deluso le aspettative dei tifosi, che hanno assistito a una partita pazzesca, nonché ricca di gol, giocate ed emozioni da ricordare. Che la vittoria delle milanesi sia arrivata, come gli altri due quarti di finale, ai calci di rigore, è sintomatico di come in questa Coppa Italia regnino battaglia e grande equilibrio tra le contendenti. E questa non può che essere una nota lieta per tutto il movimento.

La Kick Off è squadra dai meccanismi perfettamente oliati, collaudata, dotata di quel cinismo fondamentale sottoporta che le permette di incassare gol senza scomporsi: ad ogni colpo (o quasi) della Florentia, corrisponde un’immediata risposta delle All Blacks, trascinate su tutte da Nona. Kick Off perfetta macchina da guerra, almeno fino a quando le viola non iniziano a farsi sentire con più convinzione, per merito sopratutto delle grande individualità di cui dispone: Jessika oggi è sontuosa, letale. Le fiorentine si prendono per mano e riescono a riacciuffare una partita che sembrava, se non persa, quantomeno seriamente compromessa. Dopo un valzer di gol meraviglioso da vedere per tutti gli amanti del futsal, con doppiette per Nona e appunto Manieri, la partita s’infiamma sempre più e fino all’ultimo secondo dei tempi regolamentari sono brividi per cuori forti. Perfette dal dischetto le ragazze di Riccardo Russo, la lotteria dei rigori stabilisce che sono loro a continuare l’avventura in Emilia-Romagna.

Era attesissima a questo appuntamento, la Kick Off: rivelazione dell’anno scorso, grande conferma in questo. In una sorta di strano “dejavu” dell’ultima finale scudetto (quando Renatinha, Jessika e Valeria erano tra le fila della Ternana), le milanesi si prendono la loro rivincita e approdano alla semifinale di Coppa: mica male. E’ il primo mattoncino messo su da un gruppo che sta vivendo la sua piena, rigogliosa maturazione. Il primato in campionato non è un caso, questa semifinale nemmeno.

PROTAGONISTE DEL MATCH: MARIA ANGELES NONA E JESSIKA MANIERI 

KICK OFF-FUTSAL FLORENTIA 8-6 d.t.r. (2-0 p.t., 5-5 s.t.)
KICK OFF:
Dibiase, Vanin, Atz, Vieira, Nona, Guti, Pesenti, Perruzza, Plevano, Sangiovanni, Belli, Brugnoni. All. Russo

FUTSAL FLORENTIA: Mannucci, Marta, Valeria, Jessika, Aramendia, Mauro, Perelli, Renatinha, Balleri, Fossi, Migliorini, Nicoletta. All. Colella

MARCATRICI: 4’38” p.t. Nona (K), 15’20” Vanin (K), 0’34” s.t. Aramendia (F), 1’47” Vieira (K), 8’15” Valeria (F), 8’27” Belli (K), 10’11” Nona (K), 11’47” Jessika (F), 14’08” Perelli (F), 16’24” Jessika (F)

SEQUENZA RIGORI: Vanin (K) gol, Renatinha (F) parato, Belli (K) gol, Marta (F) gol, Vieira (K) gol

AMMONITE: Marta (F), Renatinha (F)

NOTE: al 16’08” del s.t. Vanin (K) calcia a lato un tiro libero

ARBITRI: Chiara Amicucci (Avezzano), Claudia Lozzi (Roma 2) CRONO: Sirio Lanuti (Modena)

Valentina Pochesci

Foto: Simona Scarano