Quaranta minuti in apnea, gli ultimi 15 minuti effettivi e secondo in più, secondo in meno. Alla fine comunque il Best di Paolo Lucia è riuscito a eliminare il TikiTaka Francavilla dalla Final Eight di Serie A2, grazie soprattutto a una Ceccobelli mvp per distacco dell’incontro. E anche alle tante parate di Luzi. “Lavoro, sacrificio e tanto cuore, così abbiamo vinto – dice il tecnico delle biancocelesti –. La mia fase difensiva è un lavoro di squadra. Luzi e Ceccobelli decisive? Non parlo mai delle singole. Abbiamo sofferto tanto, ma come si dice a Roma siamo in semifinale co tanto core, come nessuno c’ha”.

Redazione