Piccole atlete crescono nell’FB5 Team Rome. Stiamo parlando di Camilla Machella, talento dell’Under 19 classe 2001 (diciassette anni compiuti a dicembre) che domenica scorsa ha festeggiato un traguardo da incorniciare: il primo gol in Serie A2. Già nel giro della Nazionale, Camilla ha confidato a noi di Ladyfutsal emozioni e speranze per il prosieguo della sua stagione.

Ciao Camilla! Per te è un grande momento: domenica scorsa è arrivato il tuo primo gol in A2. Raccontaci le tue emozioni…

“A dire il vero non me lo sarei mai aspettato, sul momento nemmeno avevo realizzato la cosa. È stata un’emozione indescrivibile che neanche ora saprei come descrivere. Tutto questo è merito del presidente e allenatore Francesco Bracci, che mi ha dato l’opportunità di salire in A2 e migliorare sempre di più”.

Quali sono stati i tuoi primi passi in questo sport?

”Ho iniziato a giocare a futsal cinque anni fa, quando ho capito che era il mio sport, quello che ho sempre desiderato fare fin da piccola. Ho iniziato con l’Under 17, poi e 18 ora con l’Under 19. Grazie all’allenatrice Beatrice Varì che ha creduto in me fin dalla prima volta:  mi ha sempre detto che avevo un potenziale come giocatrice e grazie a lei sono diventata quella che sono ora”.

Come ti trovi all’FB5?

”All’FB5 mi sono trovata subito bene con le ragazze e gli allenatori, per me è come una famiglia!”.

Camilla, il tuo desiderio per la stagione?

“Per quest’anno il desiderio è continuare a crescere calcisticamente e vincere con la mia squadra lo scudetto, perché dopo tutti i sacrifici e le vittorie ce lo meritiamo”.

Valentina Pochesci