È già nella top10 della giocatrici con più presenze in serie A con con la maglia del Città di Falconara ed è destinata a scalare ulteriormente la classifica. Prosegue il matrimonio tra la società di via dello Stadio e la catalana Corin Pascual, roccia difensiva cui non manca una certa dimestichezza con la porta avversaria (17 reti con le Citizens) arrivata nelle Marche nel dicembre del 2016. Dopo le vacanze estive nella sua Barcellona, la Pascual è già a Falconara dove, in attesa dell’inizio della preparazione atletica della squadra, non manca di tenersi in forma sulla pista di atletica dello stadio Roccheggiani. “Sono felice di essere tornata qua – dice – e ringrazio la società, il presidente Marco Bramucci e il mister Neri per la loro fiducia. Questo sarà il mio terzo anno con la maglia del Falconara. Difendere questi colori è un onore. Qua siamo una famiglia, questa è casa mia e difenderò questo maglia finché mi sarà possibile, sempre con onore, con grinta ma con tanto amore per il club”. La Pascual ritroverà in squadra Sara Correia e Benedetta De Angelis con le quali aveva già giocato al suo arrivo tra le Citizens. “Sono felice che siano ritornate a casa: sono due rinforzi importanti per noi e con la loro qualità alzeranno l’asticella del gruppo. Le altre nuove le ho viste giocare da avversarie e sono sicura che si inseriranno bene in squadra. La nuova stagione? Sarà un campionato difficile ma molto emozionate: quest’anno diremo la nostra”. La Pascual è stata inoltre confermata alla guida tecnica delle giovani Citizens che, quest’anno, affronteranno i campionati Under 19 e Under 21.

Ufficio Stampa Città di Falconara