I quarti playoff, così come il primo turno della Final Eight della PuroBio Cup, vedranno il Falconara di fronte al Bisceglie, stavolta in doppia gara A/R. L’andata, in programma sabato 30 aprile alle ore 19.30, avrà luogo al PalaDolmen, proprio dove le Citizens hanno alzato al cielo il trofeo. “Si ripete la partita di Coppa Italia – premette Massimiliano Neri -. Una partita molto tosta, che siamo riusciti a riprendere solo nel finale”.

BISCEGLIE – Il tecnico del roster marchigiano sa bene che il kappaò incassato ai tiri di rigore infonderà fiducia alle nerazzurre di Giuseppe Di Chiano ai fini della qualificazione in semifinale. “Quanto accaduto darà ulteriore convinzione al Bisceglie – afferma l’allenatore -; noi ci dobbiamo calare nella realtà dei playoff sin da subito e nel modo migliore. Sono gare dove non si può sbagliare e dove bisogna saper gestire le situazioni negative che, inevitabilmente, si presentano nell’arco di un incontro”.

PLAYOFF – Dopo i due titoli conquistati in stagione e il primato della classifica, il CdF si presenta alla postseason come la squadra da battere. “I risultati dicono che siamo la favorita e noi non possiamo toglierci questa etichetta per convenienza – dichiara il trainer -. Dobbiamo farci carico di questa responsabilità e, anzi, utilizzarla come un punto di forza”. L’ultimo biennio, in particolare, è stato pregno di sfide “da dentro o fuori” per lo stesso Falconara. “Stiamo accumulando esperienza nel giocare partite importanti e questa, sicuramente, è una componente essenziale. Certi incontri, in ogni caso, bisogna vincerli sul campo e dimostrare di meritarsi il passaggio del turno”, conclude Neri.

Alessandro Cappellacci