Nelle ultime settimane il Città di Falconara ha dato la sua zampata alla classifica arrivando tra le prime otto della classe.

Dopo l’interessante pareggio contro il Montesilvano, le citizens se la dovranno vedere contro un’altra big del nostro campionato, il Salinis.

La formazione rosanero è una delle corazzate della Serie A ma il Presidente del Falconara, Marco Bramucci, non demorde: “Non partiremo battuti”, assicura!

Il Falconara resterà tra le prime otto fino alla fine?

“Proveremo… Per come è andato il girone di andata, l’obiettivo era la salvezza. A questo punto ci si prova, fermo restando che tutti metteremo la firma per chiuderla a maggio senza Play Out”

Arriva un’altra big sul vostro cammino, il Salinis…

A Montesilvano, prima della partita, avevo detto alle ragazze che non partivamo battuti; anche stavolta, contro il Salinis, sarà così, contro una squadra che ha un organico superiore al nostro e ambizioni diverse. Nel girone di ritorno, se non sbaglio, abbiamo quasi gli stessi punti… Sarà una gara tutta da giocare”

Cosa ti è piaciuto della tua squadra a Montesilvano?

“Il carattere. Andare sotto 2-0 a Montesilvano con una squadra favorita a vincere lo scudetto… Non è stato facile e, invece, siamo riusciti anche ad andare in vantaggio. Mi è piaciuto anche l’atletismo, eravamo sempre li… Le nostre ragazze sono venute fuori anche fisicamente”

Veniamo alle tue Azzurre…

“Sono tre giocatrici con caratteristiche diverse, per noi sono tutte e tre decisive. Sofia è capitano e fa tutte le fasi, Benedetta sta facendo benissimo, è un puntello inesauribile; entrambe alternano tecnica e corsa. Ferrara è una scoperta, non per me; gioca sempre titolare, sentiremo parlare di lei tantissimo. Da noi sono le protagoniste”.