Il risultato tradisce la realtà di una gara non semplice per il Città di Falconara che resiste, difende bene e poi ha la meglio su un Granzette volitivo ma ben arginato. Lo score finale è tennistico: 0-6 per le Citizens in terra rodigina e testa della classifica ripresa nell’anticipo in attesa del risultato di Kick Off-Lazio.

LA GARA – Le venete partono all’assalto con il portiere di movimento fin dal primo minuto. Dibiase di oppone a Iturriaga e Buzignani le Citizens difendono bene e poi passano al 7′ con Isa Pereira, lanciata dalla distanza: controllo di petto a seguire e tiro ad anticipare Grandi. Ancora Dibiase alla grande su Da Rocha e poi arriva il raddoppio: Janice Silva la spedisce sulla traversa, Fifó riprende e spara in rete. Le venete si fanno vive con Da Rocha ma Dibiase è imbattibile. A 5′ dal termine Marta risolve al meglio in mischia su servizio di Taty e prima della sirena il risultato si arrotonda ulteriormente sul tandem portoghese Pereira-Silva: Janice fa sua una palla a centrocampo, triangola con la numero 16 e deposita comoda in rete. Nella ripresa Luciani e compagne devono solo gestire. Troiano chiama, Dibiase risponde. Fifó conclude al meglio un tiro sul secondo palo di Taty. La stessa brasiliana chiude al meglio uno schema su punizione al limite dell’area. Una prova convincente che permette alle Citizens di raggiungere quota 19 punti in classifica: prima con la Lazio che giocherà, come detto domani, a un punto.

NERI – “Un’ottima partita e forse il risultato è troppo largo per quello che si è visto in campo e non ci deve ingannare – spiega mister Neri -. Il Granzette ha fatto la sua partita e noi dobbiamo migliorare sotto tanti aspetti”.

GRANZETTE-CITTÀ DI FALCONARA 0-6 (0-4 p.t.)
GRANZETTE:
Iturriaga, Andreasi, Troiano, Buzignani, Dayane, Ardondi, Longato, Gasparini, Pereira, Mantovani, Ricottini, Grandi. All. Marzuoli
CITTÀ DI FALCONARA: Dibiase, Taty, Marta, Luciani, Dal’Maz, D’Amaro, Praticò, Sabbatini, Janice Silva, Fifò, Pereira, Polloni. All. Neri
MARCATRICI: 7’42” p.t. Pereira (F), 8’06” Fifò (F), 15’38” Marta (F), 18’47” Janice Silva (F), 10’42” s.t. Fifò (F), 13’52” Taty (F)
ARBITRI: Fabiano Maragno (Bologna), Daniele Biondo (Varese) CRONO: Emanuele Roscini (Foligno)


Marco Catalani
Ufficio Stampa Città di Falconara
*foto: Debora Braga