La carica di Eliane Dalla Villa la fa da padrona in casa Falconara. La giocatrice promette ai tifosi una bella partita domenica contro il Breganze e spiega cosa spingerà le citizens in campo. Un mix di due elementi, l’uno imprescindibile dall’altro…

Quanto è stato importante per voi vincere la prima di campionato?

“Inutile negare che iniziare il campionato con una vittoria è sempre positivo, poiché porta fiducia e serenità anche nel lavoro che si terrà durante la settimana”

La prossima sarà la vostra prima gara in casa, contro il Breganze: le biancorosse hanno vinto come voi la prima. Falconara e Breganze secondo te arrivano al match alla pari?

“L’esordio davanti al nostro pubblico non farà altro che spingerci a dare il meglio e questo non ce lo toglierà nessuno. Alla pari? E’ un termine che non mi piace utilizzare, però si può già pensare che sarà una partita che farà divertire i tifosi”

Quali sono le qualità da temere di questo Breganze?

“Il Breganze quest’anno ha effettuato diversi cambiamenti ma la stessa cosa è avvenuta anche da noi, parlando in termini di gruppo. Temere è una grossa parola ma sicuramente bisogna avere la giusta attenzione. Con tutte le squadre che affronteremo, l’attenzione sarà la nostra prerogativa e domenica per noi sarà essenziale continuare a farlo; a farla da padrona sarà la cattiveria agonistica”.