Dopo il successo casalingo contro il Grisignano, il Falconara si prepara ad affrontare un’altra formazione veneta, il Breganze, stavolta in trasferta.

Eliane Dalla Villa invita la squadra a tenere alta l’attenzione, conservando umiltà e voglia di sacrificio.

Domenica scorsa, vittoria importante per voi in casa contro il Grisignano, un successo che vi ha permesso di superare in classifica l’Olimpus. Che slancio vi dà questo successo?

“Posso confermare che è stata una partita abbastanza impegnativa sotto diversi aspetti. Era molto importante ottenere tre punti; all’inizio la tensione ha avuto un ruolo importante ma dopo siamo riuscite a controllare la situazione, con un sospiro di sollievo per il lavoro svolto da tutte le componenti della squadra”

Domenica trasferta a Breganze, non sarà facile…

“Per domenica con il Breganze mi aspetto un’altra partita difficile. Questo campionato ci dimostra che ogni domenica bisogna dare il 100% e questo è sempre il nostro obiettivo. Sarà molto importante non perdere l’umiltà e la voglia di sacrificarci, andando da loro, poiché le nostre avversarie sono esperte e, di conseguenza, dovremo avere particolare attenzione nel gioco”

In questo momento in cosa dovete migliorare? E quale pensi sia il vostro maggiore pregio?

“In ogni allenamento proviamo a fare e dare sempre il meglio. La perfezione, per me, non esiste ma si può ottenerla, avvicinandosi il più possibile, solo con tanto lavoro… E’ una delle nostre prerogative, cercando di creare la nostra identità di gioco. Lavorare costantemente e tenacemente ogni giorno perché il lavoro e la fatica prima o poi ripagano”.