Un’altra vittoria, la quarta su quattro partite, per mantenere la leadership solitaria del campionato. Il Città di Falconara ne rifila 5 a domicilio alla neopromossa Vis Fondi volando sulle ali di capitan Ferrara e Dal’Maz, doppietta per entrambe e con il quinto sigillo in campionato di Praticò. Risultato che non è stato più rotondo per merito dell’ottima prestazione di Iarriccio.

PRIMO TEMPO – Il portiere rossoblù in giornata fin dai primi minuti per arginare le conclusioni di Ferrara e Taty. Caciorgna che sfiora il palo al 6’ è il primo tentativo della Vis che però un minuto dopo capitola. Taina va in percussione sulla sinistra e scaglia un diagonale violento che Dal’Maz sul secondo palo deve solo spingere nel sacco. Praticò potrebbe raddoppiare subito ma dopo aver dribblato il portiere si ritrova braccata in area dal resto delle avversarie. Il palo interno colpito da Rozo attorno al 13’ fa da sveglia alle padrone di casa che iniziano a spingere, tanto che Dibiase è costretta a rifugiarsi in corner sui tentativi di Oliveira, Loth e Will. Vis che non riesce ad agguantare il pareggio e anzi, subisce la seconda rete a opera di Ferrara, bravissima a liberarsi di due avversarie nella sua metà campo e a coronare la successiva sgroppata superando Iarriccio in uscita.

SECONDO TEMPO – La ripresa si apre, come si era chiusa, con la sassata di Ferrara che vale il 3-0. Le marchigiane continuano a macinare gioco. Taina scalda le mani al portiere avversario in tre occasioni ma il poker lo serve Praticò con un destro dalla distanza. Iarriccio si salva alla grande sulle conclusioni di Taty e Dal’Maz. La numero 99 riesce a vincere la sfida su schema da corner. A 3’ dal termine la Vis prova il quinto di movimento il Falconara non rischia nulla e se ne torna a casa con i 3 punti. Un ritorno al PalaBadiali dove le Citizens mancano da tempo. Tra pause per la Nazionale, trasferte e diretta Sky le ragazze di Neri mancano dall’hangar di via dello Stadio dal 18 settembre. Ci torneranno domenica 6 per la 5ª di campionato contro il Vip. Per riabbracciare i propri tifosi e continuare a difendere il primato.


Ufficio Stampa Città di Falconara
*foto: Débora Braga