Eccola, Sofia Cristina Rodrigues Vieira. Per tutti solo Vieira, grazie, per il Città di Falconara fiammante bomber di razza. È nato un nuovo falco. C’è voluta un po’ di pazienza, sette giornate di Serie A e anche una mareggiata sulle coste dell’Adriatico a ritardarne la presentazione. Ma finalmente la portoghese può dirsi una nuova giocatrice delle Citizens, per la soddisfazione di società, mister e tifosi.

LadyFutsal ha voluto celebrare questo grande colpo di mercato contattando l’ex Kick Off in esclusiva. Ecco le prime parole di Vieira da pivot del Città di Falconara.

Hai all’attivo più di 200 reti in Serie A, solo l’anno scorso hai superato quota 50, quindi è chiaro che porterai i gol a Falconara. Ma oltre a questo cosa pensi di poter dare in più a questa squadra?

“Spero di portare, oltre ai gol, la mia esperienza e maggiori soluzioni di gioco a mister Neri e alla squadra. Alle mie compagne cercherò di trasmettere la voglia di vincere, di arrivare in alto”.

Arrivi a stagione in corso, quindi come stai fisicamente?

“Fisicamente mi sento bene. Sicuramente mi ci vorrà un po’ di tempo per riprendere i ritmi di gioco ma questo è normale. Questa settimana ho lavorato con la squadra e le sensazioni sono molto buone: ho molta voglia di ricominciare a giocare”.

Lasci la Kick Off dopo tanti anni. Si tratta di una scelta di vita? Cosa ti aspetti da questa nuova esperienza a Falconara? 

“Volevo una nuova sfida, la possibilità di rimettermi in gioco e qui a Falconara ho trovato nuovi stimoli, le giuste motivazioni. Sono felice di aver ritrovato Nona, Guti, Dibiase e Brugnoni e sono sicura che questo gruppo possa fare una bella stagione”.

La scorsa stagione hai vinto la Coppa Italia, quest’anno che trofeo vorrebbe alzare Vieira? 

“Lo scudetto è il trofeo che mi manca. Dopo la supercoppa col Sinnai e la Coppa Italia lo scorso anno sarebbe la cosa più bella conquistare un titolo così importante. Il mio obiettivo personale? Penso lo stesso che si è posto la squadra: arrivare più in alto possibile e competere fino in fondo in tutte le competizioni”.

Che messaggio hai da mandare a società e avversari?

“Intanto ringrazio la società per la fiducia che ripagherò con tuo il mio impegno e la mia professionalità. Ai tifosi voglio dire che il Città di Falconara darà molto spettacolo e quindi spero che il PalaBadiali sia sempre pieno. Alle mie compagne e alle avversarie faccio gli auguri di buon campionato e, cosa manca da dire? Forza Città di Falconara!”.