Quarta vittoria consecutiva per il Pero, che nella seconda di ritorno schianta 4-0 la Jasnagora con una prestazione collettiva superlativa, restituendo alle sarde la sconfitta dell’andata, e rafforza il secondo posto in classifica. La supersfida della Vista Vision vede il ritorno in campo dopo 3 mesi di Marcella Violi, ristabilitasi dal brutto infortunio subito nella prima giornata contro la Virtus Romagna.

LA PARTITA – La gara si sblocca al 12’, con una combinazione sullo stretto tra Giuliano e Cascio. Quattro minuti dopo Giuliano si mette in proprio e deposita in rete un assist al bacio di Annese, firmando il raddoppio. Al 7’ della ripresa Naingolan (sorella di Radja, ex Inter, Roma e Cagliari) si becca il secondo giallo, ma il Pero non sfrutta i 2’ di superiorità numerica, colpendo un palo con Marino. Poi la Jasnagora tenta la mossa del quinto attaccante, ma lascia la porta sguarnita e Annese ne approfitta per firmare il 3-0 con una palombella dalla propria difesa. A 2’ dal termine Giuliano mette il punto esclamativo trasformando il tiro libero del 4-0, per il gol numero 20 in campionato che gli permette di mantenere il trono dei bomber del girone A della serie B. Domenica prossima il campionato riposa, ma il Pero sarà impegnato nel primo turno della Coppa Italia ospitando alle ore 15 alla Vista Vision Arena l’Athena Sassari.

Ufficio Stampa Pero