Altro ko con lo Statte, ancora di misura, a distanza di 17 giorni da quello subito in Coppa Italia. Privo di D’Incecco, il Pescara non riesce a ribaltare il risultato nonostante la doppietta di Belli: 3-2 al PalaCurtivecchi. Ora i playoff che vedranno le biancazzurre opposte al Granzette.

LA CRONACA – 3′ di gioco e le rossoblù passano in vantaggio con Belam, ben imbeccata da Renatinha sul secondo palo. Belli risponde subito con una grande conclusione su assist di Guidotti, ma lo Statte rimette la freccia con Renatinha e Mansueto per un 3-1 che mister Morgado cerca di riprendere con Borges utilizzata come portiere di movimento. Si riparte sullo stesso risultato che le locali accorciano ancora una volta con Belli, dopo una prima iniziativa personale finita di poco a lato. Renatinha prova a sorprendere Sestari, poi di nuovo portiere di movimento per il Pescara con Coppari ma la difesa ospite regge l’urto e blinda i 3 punti. La stagione regolare si chiude quindi con un ottimo secondo posto che permette di concentrarsi con fiducia sulla postseason.

ITALCAVE REAL STATTE-FUTSAL PESCARA FEMMINILE 3-2 (3-1 p.t.)

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Valeria, Belam, Mansueto, Renatinha, Russo, Amanda, Marangione, Violi, Pedroso, De Marchi, Linzalone. All. Marzella
FUTSAL PESCARA FEMMINILE: Sestari, Soldevilla, Coppari, Ortega, Xhaxho, Belli, Jessika, Borges, Guidotti, Boutimah, Rozo, Esposito. All. Morgado
MARCATRICI: 3’23” p.t. Belam (S), 6’01” Belli (P), 12’53” Renatinha (S), 16’43” Mansueto (S), 8’44” s.t. Belli (P)
AMMONITE: Borges (P), Boutimah (P), Coppari (P)
ARBITRI: Luca Petrillo (Catanzaro), Luigi Alessi (Taurianova) CRONO: Francesco Saverio Mancuso (Lamezia Terme)

Ufficio Stampa Pescara