Davanti a una bella cornice di pubblico, il Perugia subisce la prima sconfitta stagionale contro la Woman Napoli per 1-2.

PRIMO TEMPO – Perugia che inizia bene, gestisce palla e non subisce il tentativo di ripartenze delle ragazze campane. Dopo sette minuti è De Brito a sbloccare la partita con un tiro da fuori che fulmina Carbone. La partita si alza di ritmo e intensità con il Napoli che inizia a prendere metri e il Perugia che resiste alla controffensiva. Sul finale di primo tempo il Perugia ha ancora due occasioni ma Carbone è abile a chiudere lo specchio.

SECONDO TEMPO – Seconda frazione di gioco che si gioca su livelli di agonismo altissimi con falli a ripetizione che interrompono il gioco. Dopo una serie di occasioni per il Perugia è però il Napoli a sette minuti dalla fine a trovare il pareggio. Il Perugia ha tre occasioni da tiro libero ma Mastrini prima e Baldassarri poi si infrangono contro Carbone. A due minuti dalla fine è il Napoli che completa la rimonta con un tiro incrociato da fuori. Ultimo tentativo delle biancorosse di Mister Montanelli con il portiere di movimento che però non sortisce effetto. Finisce 1-2 per il Napoli, con la prima sconfitta delle biancorosse che ora nella prossima partita saranno di scena ad Avezzano contro il Pucetta.

PERUGIA FUTSAL-WOMAN NAPOLI 1-2 (1-0 p.t.)

PERUGIA FUTSAL: Pizi, De Brito, Castagnoli, Donati, Catameró, Baldassarri, Fuscagni, Bordacchini, Carnevali, Conti, Lorenzoni, Mastrini. All.: Riccardo Montanelli
WOMAN NAPOLI: Carbone, Razza, Giannoccoli, Napoli, Politi, Rapuano, Strisciante, Ambrosino, Sabia, Fiengo, Di Nola. All.: Vincenzo Iamunno
MARCATRICI: 06’59” p.t. De Brito (PGF), 13’41” s.t. Napoli (NAP), 17’54” s.t. Rapuano (NAP).
Ammonizioni: 08’36” s.t. Rapuano (NAP), 10’45” s.t. De Brito (PGF), 14’12” s.t. Giannoccoli (NAP), 16’30” s.t. Napoli (NAP)
ARBITRI: Admir Uikaj (Foligno), Gabriele Roscini (Foligno) CRONO: Ambra Colopi (Perugia)


Ufficio Stampa Perugia