Vittoria importante per il Città di Taranto, che reagisce al passo falso di domenica scorsa. Le rossoblù si impongono per quattro a uno sul Noci grazie alle doppiette di D’Amico e Prestes.

PRIMO TEMPO – Taranto parte con il freno a mano tirato e il Noci ne approfitta al 6’, quando Quarta in scivolata batte Cacciapaglia, trovando impreparata la difesa ionica. Le rossoblù reagiscono e trovano la marcatura del pareggio al 13’: Prestes si sposta la palla sul destro e da fuori area tira una forte bordata che si insacca sotto l’incrocio dei pali. Galvanizzate dalla rete, le rossoblù continuano a spingere e si portano avanti: al 18’ il diagonale di Prestes viene toccato da D’Amico, deviazione decisiva che inganna il portiere ospite. Le due squadre vanno a riposo sul risultato di due a uno in favore della squadra di casa.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa il Noci prova ad affacciarsi nella metà campo ionica, trovando anche un palo, ma Taranto è cinica e triplica. Al 7’ è ancora Prestes a far esplodere di gioia il PalaFiom con un’altra conclusione da fuori che prima tocca il palo e poi termina in rete. Taranto gestisce il vantaggio e non corre più pericoli. Le rossoblù calano il poker al 17’: De Siqueira dall’out di destra mette una palla sul secondo palo dove c’è appostata D’Amico che con un tocco preciso non sbaglia. La contesa termina così, con il risultato di quattro a uno. La prossima settimana le rossoblù saranno di scena in Calabria, ospiti del Segato.


Cosimo Lenti
Ufficio Stampa Corim Città di Taranto