Brindando all’anno che verrà. Come sempre, di 31 dicembre. Si fa cifra tonda: archiviato un decennio, è tempo di accoglierne un altro. E per il futsal femminile quella che va dal 2010 al 2019 è stata una decade importante. Ma è giusto fare un focus sull’ultimo anno, dando il benvenuto al 2020. Dalla vittoria della Women Futsal Week Cup da parte dell’Italia, al primo trionfo della Salinis in Serie A. Poi la crescita delle serie inferiori nelle quali il livello va piano piano alzandosi. Qualche doloroso saluto, pensando all’Olimpus oltre che a Ternana e Breganze. Accompagnato, però, da tante belle sorprese. Tra chi ha voglia di sorprendere non si può non nominare Silvia Pietraforte. Allenatrice del Real Praeneste, arrivata direttamente dalla Serie D e ora in rampa di lancio nel nazionale:

Cosa si aspetta Silvia Pietraforte dal 2020?

“Mi aspetto di iniziare il nuovo anno nel modo in cui abbiamo finito il 2019, con grinta e convinzione. Perché quando si ha coscienza dei propri mezzi si possono fare grandi cose. A livello personale, invece, chiedo al 2020 un po’ di serenità. Ce n’è bisogno. Buon anno a tutti!”.