Prosegue la preparazione precampionato della Corigliano-Rossano Futsal. La rosa guidata da mister Pasquale Labonia ha intensificato il lavoro atletico sul verde del Centro sportivo “Il Gatto e la Volpe”.

E mentre in campo si suda nei quadri dirigenziali si lavora per allestire un roster competitivo che possa da subito puntare alla vittoria del Campionato regionale di Serie C ed ambire, nella prospettiva delle prossime due stagioni, alla Serie A e quindi alla divisione di Elite.

Il presidente Francesco Galati, coadiuvato dai dirigenti Alfieri, Guerriero e Santoro, hanno le idee chiare per rendere la neonata realtà calcistica al femminile, la prima a portare il nome della nuova Città Corigliano-Rossano, una stella nel firmamento futsalero nazionale. Ed i colpi di mercato, per realizzare il sogno, non tardano ad arrivare. Proprio ieri la società giallo-oro si è assicurata le prestazioni del jolly Alessandra Marrazzo.

Non ha bisogno di presentazioni la Marrazzo. Una giocatrice di grandissima esperienza e duttilità. Una carriera trascorsa tra le fila della Royal Lamezia, più volte nella top 5 delle giocatrici italiane di Serie A2. Insomma, un lusso per la categoria ed un inestimabile valore aggiunto per la rosa nella quale Alessandra porterà esperienza, professionalità ed una dose di qualità tecnico-tattica non indifferente.

La Marrazzo, ovviamente, si aggreca ad un parco giocatrici di tutto rispetto, ancora in fase di completamento, e dove hanno già portato il loro valore tecnico atlete del calibro di Giusy Mirafiore, attaccante e capocannoniere dello scorso Campionato di Serie C, del portierone Mariarita Beltramo, del peperino d’attacco Alessia Scardamaglia, e di Bianca Arcuri la bomber che ha fatto le glorie del CUS Cosenza. Oltre, ovviamente, a quella Maria Kiara Rose, che ha assunto già il ruolo di leader del gruppo ed è un po’ l’anima di questa nuova esperienza sportiva avviata a Corigliano-Rossano.

(ufficio stampa corigliano-rossano)