La Coppa Italia inizierà per il Pescara con la gara contro lo Statte. Un avversario ostico, come ribadisce mister Segundo che auspica una finale tutta abruzzese…

Contro la formazione di Marzella che gara ti aspetti?

“Una partita difficile come le altre, contro una Società abituata a giocare competizioni a partita secca. Sarà difficile…”

Quale avversaria vorresti incontrare nel turno successivo, fra Ternana e Cagliari?

“E’ indifferente, noi siamo una squadra attrezzata e costruita per vincere. Non possiamo sceglierci l’avversario… Poi, magari non vinciamo, ma non possiamo scegliere. Chiunque sia andrà bene lo stesso per lo spettacolo”

Quanto è importante la Coppa per voi?

“E’ importantissima, è il primo obiettivo che possiamo raggiungere. La società ci ha dato degli obiettivi. E’ importante al mille per mille”

Andiamo agli altri abbinamenti, Olimpus-Lazio e Montesilvano-Kick Off. Cosa pensi che ci dovremmo aspettare da questi confronti?

“Mi aspetto che il Pescara arrivi in finale, magari contro il Montesilvano! Sarebbe bello avere una finale abruzzese”.