Con la vittoria sul Nazareth della scorsa domenica, la Coppa d’Oro è balzata in testa alla classifica del girone B della serie A, raggiungendo la Vis Fondi: un bellissimo traguardo per le ragazze di Loredana Ceccarini che restano però con i piedi per terra, come testimoniano le parole del portiere Veronica Basilici, che insieme a tutta la squadra sta disputando un campionato di assoluto livello.

In questa intervista concessa in esclusiva a Ladyfutsal, Veronica ci parla del momento d’oro (è il caso di dirlo!) del suo gruppo, oltre a confidarci tutti i suoi obiettivi.

Ciao Veronica! Vittoria e primato in classifica: meglio di così…
“Per la vittoria di domenica siamo molto contente, è stata una partita difficile e combattuta come ogni match di questo campionato. Al primato in classifica non pensiamo, restiamo con i piedi per terra giocandocela ogni domenica”.

Come ti trovi alla Coppa d’Oro?
“Sono subentrata a marzo 2016 a campionato in corso, ho trovato una società seria e delle ottime compagne, sia a livello umano che calcistico”.

Come ti sei appassionato al ruolo di portiere?
“Come la maggior parte dei portieri ho iniziato a giocare a calcetto in altre posizioni ma data la carenza di giocatrici nel ruolo di portiere, mi alternavo con un’altra mia compagna e da lì il mio mister dell’epoca ha creduto nelle mie doti: piano piano quello del portiere è diventato il mio ruolo effettivo”.

Veronica, obiettivi?
“Vorrei continuare a migliorarmi perché non si smette mai di farlo, a qualsiasi età, e dal momento che la Coppa d’Oro da quest’anno è formata da giocatrici nuove, vorrei crescere insieme a loro e far bene in questo campionato… e in futuro”.

Valentina Pochesci