Inizio scoppiettante per la Coppa d’Oro Cerveteri: dopo la goleada al Frosinone, è arrivata la vittoria per 7-1 ai danni della BRC Balduina. L’entusiasmo è ovviamente tanto, ma è importante rimanere concentrate e con i piedi per terra, come sottolinea il capitano gialloblù Simona Scerra.

Simona, domenica un altro successo importante…

“Sì, domenica è arrivata la seconda vittoria per noi. In campo ho visto una squadra unita e con tanta voglia di dimostrare. Veniamo da una stagione con alti e bassi e quest’anno il nostro obiettivo è proprio quello di essere più costanti con i rendimenti”.

Un inizio bellissimo, cosa sta facendo la differenza secondo te?

“La differenza sicuramente la sta facendo il gruppo, c’è molta armonia durante gli allenamenti nonostante la grossa mole di lavoro. Abbiamo lavorato tantissimo durante la preparazione per arrivare con quest’intensità ad oggi. Lo staff che ci segue sta facendo un ottimo lavoro”.

Ora bisognerà mantenere la calma: come si lavora psicologicamente per non abbassare la guardia?

“Sì è vero, è importantissimo restare concentrate e soprattutto con i piedi per terra. Siamo ancora agli inizi, la strada è lunga. Alla Coppa d’Oro c’è l’abitudine di pensare sempre alla partita che ci aspetta la settimana successiva piuttosto che cullarci pensando ai risultati precedenti… ed è questo che ci consente di essere psicologicamente concentrate e motivate. Il campionato quest’anno è abbastanza equilibrato, ci sono molte squadre attrezzate e non sarà facile restare sul podio. È vero che chi ben comincia è a metà dell’opera ma è troppo presto per parlare. Nel mentre noi continueremo ad allenarci col massimo impegno per farci trovare sempre pronte…. quello posso sicuramente garantirlo!”.

Valentina Pochesci

Foto Coppa d’Oro