La Coppa d’Oro Cerveteri si prepara a tornare in campo dopo una piccola pausa: domenica scorsa infatti, le ragazze di mister Sanzari non hanno potuto disputare la gara contro l’Olympia Zafferana per via di un increscioso episodio subìto dalle siciliane. Ce lo racconta il vice gialloblù Laura D’Amico.

Allora Laura, è arrivata la vittoria a tavolino contro lo Zafferana: come si sono svolti i fatti?

“Domenica ci è dispiaciuto tanto per l’accaduto: eravamo pronte per la gara che avevamo preparato in settimana, ma purtroppo le ragazze dell’Olympia Zafferana sono state derubate delle loro borse da gara mentre erano a pranzo e quindi non avevano nulla per poter disputare la partita”.

Passiamo a voi. Come procede il lavoro con le ragazze, comprese le ultime arrivate?

“Il gruppo è compatto e le nuove ragazze si sono integrate molto bene, questo clima permette a tutto lo staff di lavorare con grande serenità e serietà”.

Domenica vi aspetta un big match…

“Sì ora c’è il Fondi, una bella squadra, da affrontare con la massima attenzione e soprattutto con grande impegno e voglia di far bene”.

Valentina Pochesci