Tra il 21 e il 22 luglio è successo di tutto nel mondo del futsal rosa di Elite. L’Olimpus ha strabiliato l’intero stivale mettendo a segno il colpo Tardelli, l’Isolotto ha dato forfait e non parteciperà al prossimo campionato, Vis Lanciano e Real Five Fasano sono state ufficialmente ripescate e parteciperanno alla seconda edizione della Serie A Elite.

L’Olimpus si è assicurato le prestazioni sportive di Gabi Tardelli con una trattativa lampo. La giocatrice brasiliana si è dimostrata molto collaborativa e le parti hanno raggiunto una intesa senza specifici problemi. La Tardelli andrà a unirsi a Chiara Salinetti, portiere che nell’ultima stagione si è meritata anche sul campo la convocazione in Nazionale. Tardelli invece è stato il primo portiere dell’Italia nell’indimenticabile “Notte Magica”.

L’addio dell’Isolotto era nell’aria da diverso tempo e oggi è stato ufficializzato da un comunicato stampa postato sulla pagina Facebook della società di Firenze. Alla base di questa non iscrizione ci sarebbe un ‘main sponsor’ che è venuto meno all’ultimo istante. Dopo questo forfait, i due gironi di Elite dovrebbero essere composti nel seguente modo (cliccare qui per leggere l’articolo).

C’è chi si dispera e chi gioisce. Vis Lanciano e Fasano parteciperanno alla prossima Serie A Elite.

La foto postata su Facebook dalla Vis Lanciano
La foto postata su Facebook dalla Vis Lanciano
La foto postata su Facebook dal Fasano
La foto postata su Facebook dal Fasano

Il Lanciano è reduce da un Girone B chiuso fuori dalla zona playoff ma, essendo l’unica squadra di Serie A ad aver avanzato richiesta di ripescaggio in Elite, è stato accolto con entusiasmo. La società del presidente Cotellessa dovrebbe unire le sue forze con il Città di Pescara, neopromosso in Serie A, per disputare una Serie A Elite interessante (cliccare qui per leggere l’approfondimento).
Il Fasano è reduce da un campionato di Elite caratterizzato da solamente tre vittorie e una retrocessione dopo il playout contro il Portos. Ma quest’anno la musica potrebbe essere diversa perchè il team pugliese ha inserito in rosa alcune straniere dotate di grandi capacità tecniche.