I gol di Pato per le Citizens. È un mercato che parte subito in quarta quello del Città di Falconara in vista del prossimo campionato di Serie A femminile. Il sodalizio di via dello Stadio, dopo l’ottimo quarto di playoff dello scorso anno vuole di più e così, alla corte del confermato mister Massimiliano Neri arriva Rafaela Pato Dal’Maz.

Forte pivot classe 91, la brasiliana arriva da due stagioni con il Salinis coronate con lo scudetto 2019, gara nella quale è risultata migliore giocatrice del match: per lei un totale di 50 partite e 37 gol nella serie A italiana. Prima per lei, esperienze con il Benfica, nel campionato russo e con la nazionale brasiliana.

“Sono felicissima di essere qui – dice – perché ho sempre guardato con curiosità ed interesse alla gente di Falconara. Ancora più felice perché mi hanno fatto percepire tutto il loro interesse ad avermi con la loro maglia per la prossima stagione, cosa che mi ha lusingata tantissimo. A Margherita di Savoia devo tutto: dall’essere diventata cittadina italiana all’avermi catapultata nel futsal che conta, fino all’avermi dato la possibilità di vincere un titolo. E per questo, sempre, un pezzo del mio cuore sarà rosanero. Dopo due anni però c’era la voglia di cambiare e vivere nuove esperienze. Ecco perciò che lasciando una società seria come quella da cui vengo, cerco una situazione serena dove posso essere considerata importante e sentirmi sicura: a Falconara mi stanno facendo sentire importante e mi danno sensazioni positive. Da questa nuova stagione mi aspetto di poter dare ancora il meglio di me, anche se con nuovi colori ed un nuovo pubblico. Troverò nuove compagne e mi adatterò un nuovo modo di vivere e lavorare, ma sempre cercando di portare la mia squadra a fare meglio. Chi mi ha scelta conta su di me e io non voglio deludere nessuno dai dirigenti alle colleghe, dai tifosi agli sponsor”.

(fonte ufficio stampa falconara)