Non si fida del prossimo avversario Rocio Sevilla Rodrigo. La spagnola, tra giocatrici più longeve con la maglia del Città di Falconara, invita la sua squadra ad alzare la guardia contro un Flaminia Fano che, per suo dire, è cambiato rispetto all’andata…
La sconfitta con il Florentia è arrivata in un momento in cui comunque stavate giocando bene. Cosa non vi ha permesso di portare a casa dei punti?
“Ogni sconfitta è dura ma serve sempre per migliorare le cose in cui sbagliamo. Abbiamo commesso degli errori che non ci hanno permesso di fare nostri i tre punti”
Domenica ci sarà uno scontro importante per voi, contro il Flaminia. Sarà importante anche rialzarsi subito e fare punti. Cosa ne pensi?
“Di sicuro sarà una partita molto importante per noi ma anche per loro; noi vogliamo portare a casa la vittoria per continuare il nostro percorso, dunque ce la metteremo tutta”
Avete affrontato il Flaminia all’andata: quali sono i suoi punti di forza?
“Loro sono una squadra che non molla mai, dall’andata ad oggi sono cambiate; per quanto me riguarda hanno fatto delle partite dove meritavano la vittoria, anche se poi non l’hanno raggiunta. Quindi parliamo d’una squadra tignosa che lotta fino alla fine, non sarà per niente una partita facile! La necessità di fare punti ti da questa forza, non sottovalutiamo l’avversario perché ha tanto da dire”
Cosa vi ha detto mister Neri? Come dovrete affrontare il Flaminia?
“Prepariamo bene ogni partita, quindi, stiamo preparando nel modo più preciso anche questa. Lavoriamo molto intensamente per raccogliere quello che meritiamo”.