Si erano guardati spesso in questi anni. A tratti anche sfiorati. Ora le strade del Città di Falconara e di Claudia Antonaci finalmente si incontrano con la società di via dello Stadio che affida la difesa dei propri legni alla 21enne portiere in arrivo dal Pescara dove ha disputato gli ultimi due campionati. Prima per lei, lo scudetto 2016 con la maglia del Montesilvano.

L’accordo tra la giocatrice e il presidente Bramucci è stato raggiunto qualche giorno fa. “Il Falconara è un modello unico di organizzazione calcistica e professionale, rappresenta per me un’occasione di crescita sia agonistica che personale – il suo primo commento all’arrivo nelle Marche – Dopo una mia stagione calcistica altalenante sono orgogliosa di far parte di un team, giovane, vivace e sereno. Farò il possibile per esprimere tutte le mie potenzialità e crescere insieme alla società. Dare il massimo sarà il solo e unico modo per ringraziare della fiducia accordatami, con l’obiettivo finale di contribuire insieme all’ottenimento di ottimi risultati. Grazie Falconara”.

La Antonaci ritroverà tra le citizens Jessica Ciferni con la quale ha militato sia a Montesilvano che a Pescara. “Ho avuto, per fortuna, la possibilità di giocare con squadre differenti che mi hanno dato le basi per diventare la giocatrice che sono ora. Posso affermare di essere cresciuta. Grazie anche all’ambiente falconarese, gli obiettivi che mi ero posta agli esordi stanno diventando qualcosa di concreto. Sono sicura che la correttezza, la serietà e la disponibilità del Falconara, riusciranno a far uscire il meglio di me e mi porteranno a crescere ulteriormente”.

Ufficio Stampa