Continua a prendere forma e consistenza la rosa per la nuova stagione della TB Marmi Chiaravalle. Dopo le conferme di Catena, Pizi, Magnanti, Fattori, Centola e Giordano, arriva il rinnovo di Sofia Nicoletti Pini. Una delle più piccole del gruppo, classe 2000, ma anche una delle più sorprendenti lo scorso anno. Per lei, al primo anno in Serie A2, è stata subito doppia cifra nella casella “gol segnati”. Non abbiamo potuto trattenerci dal farle qualche domanda per capire le sue sensazioni e i suoi obiettivi.

Ciao Sofia, l’anno scorso hai giocato la tua prima stagione a Chiaravalle – la tua prima in Serie A2 – e hai realizzato 11 reti in 14 partite. Ti aspettavi di essere così decisiva sin da subito?
Devo ammettere che è stata una sorpresa anche per me, perché c’erano diverse variabili in gioco: il salto di categoria, il ritorno a un ruolo – pivot – dopo gli ultimi anni giocati in difesa e una condizione atletica non ottimale. Credevo che sarei stata più in difficoltà di quanto lo sono realmente stata. Il raggiungimento di certi risultati è stato possibile grazie all’ambiente. Le mie compagne, l’allenatore e lo staff mi hanno permesso di esprimermi al meglio e gran parte del merito è loro.

Quali sono gli obiettivi (personali e di squadra) ti piacerebbe raggiungere in questa nuova stagione?
I miei obiettivi coincidono con quelli che ha la squadra, cioè vincere. Dopo tanti mesi di stop, sarà bello far divertire il pubblico che ci segue sempre. Vorrei fare ancora più gol quest’anno perché segnare significa concretizzare il lavoro di tutti e di tutte.

 

QUI la fonte.

 

 

Ufficio Stampa TB Marmi Chiaravalle