Sophia “Scheggia” Lucchesi sarà ancora rosanero. La velocità e l’energia di Sophia, che sono state già determinanti in diverse gare la scorsa stagione, saranno ancora un’arma per la TB Marmi Chiaravalle. Qui sotto le sue sensazioni e impressioni per la prossima stagione.

Ciao Sophia, sei in procinto di iniziare la tua seconda stagione consecutiva in rosanero. Cosa hai trovato di bello a Chiaravalle che ti ha convinto a restare?
Ciao a tutti. Per questa nuova stagione ho deciso di rimanere a Chiaravalle perché qua ho trovato un bel clima generale. A partire dallo spogliatoio, dove in poco tempo ho trovato affiatamento con le compagne, fino al rapporto con la società e tutto lo staff. Oltre a questo, sicuramente l’idea di un progetto che è stato interrotto mi è dispiaciuto, quindi mi piacerebbe portare a termine il campionato con questa società.

Vista la tua esperienza in Serie A con la maglia del Flaminia Fano e quella della scorsa stagione in Serie A2 in maglia rosanero, come giudichi il livello di questa categoria? Quali sono state le cose che ti hanno sorpreso in negativo e in positivo?
Da quello che ho visto in una stagione posso dire che la differenza tra le due categorie è presente e in alcune realtà è molto sostanziale. Nella Serie A ci sono giocatrici veramente forti e di esperienza che vanno a formare le rose delle società in corsa per lo Scudetto. Nella Serie A2, dove ci sono meno figure di spicco, la differenza la fa la compattezza di una squadra. Lo si è visto bene nel corso di una stagione quando a un certo punto anche le neopromosse iniziano a entrare nel meccanismo del campionato e fanno punti appena ne hanno modo. Questo è sicuramente il bello di questa categoria, dove te la giochi ogni volta e il risultato non è mai scontato.

Il tuo pensiero per il prossimo campionato?
Per la stagione che verrà mi aspetto sicuramente tanto divertimento, che è quello che più mi è mancato in questi mesi. Mi auguro una crescita a livello personale e sono certa di quella della squadra, perché stiamo lavorando molto bene. Abbiamo una mezza stagione già in bagaglio quindi ora bisogna continuare su questa linea e puntare sempre a fare meglio domenica dopo domenica.

 

QUI la fonte.

 

 

Ufficio TB Marmi Chiaravalle