E’ un buonissimo momento di forma per il CCCP: nell’ultima gara di campionato ha battuto 7-1 l’Aprilia, mentre nel quarto di Coppa Lazio ha portato a casa un bellissimo pareggio con la Briciola prima in classifica.

Ne abbiamo parlato con Lea Di Marcantonio, autrice di uno dei quattro gol della gara, in questa intervista concessa in esclusiva a Ladyfutsal.

Tra le ultime due gare qual è stata quella più bella e perché?
“Senza alcun dubbio quella di Coppa è stata la più bella della stagione, con tanta intensità, ritmo alto e migliaia di occasioni da una parte e dell’altra. E poi il risultato parla da solo: peccato, ma stiamo crescendo partita dopo partita”.

Quali sono gli stimoli di un quarto di Coppa così importante? Un pareggio contro la prima della classe è roba grossa…
“Gli stimoli sono legati sia all’importanza della partita in sé sia all’avversario, che oltre ad essere organizzato ed esperto, è stato anche molto cinico nonostante i nostri pochi errori totali. Potevamo vincerla senza aver rubato nulla alla prima in classifica”.

Sabato giocate in casa del Real Balduina: che partita vi aspettate?
“Ci aspettiamo una battaglia senza esclusione di colpi: il Balduina è una corazzata solida, con delle ottime individualità ma noi stiamo crescendo e daremo filo da torcere a chiunque. Possiamo diventare la sorpresa di questo campionato”.

Serena Cerracchio