A distanza di un mese e mezzo dall’operazione alla tibia presso l’ospedale Sant’Andrea, María Laura Fuhrmann torna a casa nella sua Buenos Aires.

LA RIABILITAZIONE –
Finisce la prima parte del recupero per l’argentina, quella post operatoria, che insieme al fisioterapista Alicata e allo staff della SK Sportkinetic di Villa Claudia hanno svolto il lavoro con i macchinari e in piscina. Il professor Ferretti, con il suo staff, ha valutato l’atleta in grado di poter viaggiare e così la numero undici, dopo una lunga ma positiva stagione, potrà raggiungere finalmente i suoi cari nella capitale argentina. In Sudamerica la numero undici biancorossa continuerà la lunga riabilitazione agli ordini dello staff e dei medici della nazionale argentina di calcio a cinque. Un ritorno a casa meritato quanto importante, per trovare nuove energie e tornare presto a correre sui campi di calcio a cinque. Suerte, guerrera.


Luca Pellegrini
Ufficio Stampa Femminile Molfetta