È amara la trasferta in casa Lazio per la FFC che lascia i tre punti alle padrone di casa nel posticipo della sesta giornata di campionato. Futsal Femminile Cagliari arrugginita per le lunghe settimane lontano dalle gare ufficiali che si fanno sentire sulle gambe delle rossoblù. Ad approfittarne, allora, sono le biancocelesti che chiudono il match 9-2 e strappano il momentaneo terzo posto in classifica.

LA GARA – Che sarebbe stata una partita in salita lo si vede subito all’avvio. Perché manco il tempo di costruire la gara che Grieco piazza l’uno-due micidiale nel giro di un minuto. Doppietta per lei e primo doppio vantaggio Lazio. La gara, già difficile di per sé, si complica all’11° quando su brutto errore difensivo in uscita, Vanessa trova il terzo gol laziale. Le padrone di casa creano, ma Mascia alza il muro e allora in ripartenza la FFC accorcia. A funzionare è l’asse Taina Santos-Naiara e Marchese che sotto porta mette in rete. Nella ripresa, però, la montagna da scalare diventa l’Everest. Il copione si ripete, secondo minuto e ancora Grieco a fare uno-due che vale il 5-1 e poker personale. La Lazio non molla l’acceleratore e Balardin sempre in avvio di ripresa mette anche il sesto gol. Ad alleggerire il tabellino è Taina Santos con la rete del 6-2, ma la Lazio non molla niente e allunga ancora con Gaby, Vanessa e Pinheiro.

Ufficio Stampa Futsal Femminile Cagliari