Quattro punti nelle ultime due uscite per la Futsal Futbol Cagliari. Domenica scorsa è arrivata una vittoria fondamentale contro il Grisignano, ieri sera un pari contro il Bisceglie. Per fotografare il momento delle rossoblù, noi di LadyFutsal abbiamo ascoltato Gabriela Marranghello.

Nel match di ieri sera  3-3 contro il Bisceglie. Che partita è stata?

“Sapevamo dell’importanza della posta in palio. Quando vai in vantaggio per tre volte e non riesci a tenere il risultato, è ovvio che esci della partita con un po’ di rimpianto. Comunque, deve anche pensare che fosse uno scontro diretto, quindi anche loro non hanno raccolto il massimo dei punti. Adesso non abbiamo molto tempo e dobbiamo già guardare avanti perché domenica ci aspetta una partita dura fuori casa contro il Firenze”.

Domenica scorsa invece è arrivata una vittoria importantissima. E’ questo il vero Cagliari? Cosa vi siete dette al termine del match?

“Domenica scorsa era fondamentale prendere i 3 punti e abbiamo raggiunto l’obiettivo anche se non abbiamo fatto una partita perfetta. Sappiamo che siamo tutte lì in una zona scomoda della classifica e negli scontri diretti non possiamo più permetterci errori. Abbiamo fatto il nostro, abbiamo portato a casa i tre punti raggiungendo così l’obiettivo. Siamo consapevoli dei nostri errori e che possiamo fare ancora meglio per queste ultime gare fondamentali che ci aspettano. Dipende solo da noi e dal nostro lavoro in settimana”.

Il tuo bilancio di questa stagione?

“Purtroppo abbiamo avuto alcuni infortuni che non ci ha mai permesso di avere la rosa al completo e a disposizione del mister. Il campionato è equilibrato e si vede dalla classifica che tutto si giocherà fino all’ultima giornata. Quindi, dobbiamo essere concentrati e lottare per ogni punto, partita a partita, per allontanarci della zona playout: dopo chissà, potremmo puntare ai playoff che sono ancora possibili da raggiungere”.

Fabio Pochesci