Una settimana di stop, ma ora si riprende e si va subito in campo. Scampate le preoccupazioni Covid riparte anche il cammino Futsal Femminile Cagliari in campionato per cercare la prima vittoria stagionale. è subito anticipo con la trasferta di domani sera (inizio ore 20) in casa del Granzette. Quella in Veneto sarà anche la seconda trasferta per le rossoblù dopo quella sfortunata all’esordio contro Falconara. Di fronte, questa volta, c’è Granzette, squadra alla ricerca del riscatto dopo le prime tre sconfitte in altrettante partite. Sarà dunque una trasferta insidiosa a dispetto della classifica e nonostante le venete siano squadra neopromossa. Fattori che “non possono e devono farci abbassare la guardia”, avvisa Marta Corrias.

CORRIAS – Di fronte ci sarà l’ex rossoblù Dayane da Rocha ma l’attenzione è puntata anche su Iturriaga, già con il piede caldo in questo avvio di stagione. Ma davanti c’è la grande voglia rossoblù di fare punti in un inizio di campionato non semplice. “Sapevamo che l’avvio non sarebbe stato semplice – aggiunge l’estremo difensore FFC -, ma non si può tornare indietro e cambiare ciò che è stato. Adesso dobbiamo pensare al presente e continuare a lavorare duramente per affrontare le prossime partite a testa alta”. A cominciare già dalla gara di domani. “Siamo due squadre a caccia dei primi punti e per questo penso che quella di sabato sarà una partita interessante ed emozionante – dice ancora Corrias -, noi siamo pronte e a vincere sarà chi avrà più fame di punti”.

Ufficio Stampa Futsal Femminile Cagliari
*foto: Juna Manca