Il momento era tanto atteso. Settimane di allenamenti sul campo passate a preparare le partite di campionato, quelle che, purtroppo, non arrivavano da tempo. Un periodo che è sembrato lungo un anno, perché il richiamo delle gare ufficiali è tanto forte. Adesso, finalmente, è arrivato il momento. Quello per cui lavori senza sosta ogni giorno. Ancora poche ore e tutta la FFC tornerà a fare quello che piace di più, giocare di fronte agli avversari. E la partita è di quelle da segnarsi sul calendario. Lunedì, posticipo in casa della Lazio (ore 16), squadra che si è rinforzata nell’ultimo anno e che tra le fila può vantare giocatrici del calibro di Vanessa. Attenzione altissima alle avversarie, ma con una consapevolezza “se faremo attenzione ai dettagli senza abbassare mai la guardia, potremo ritagliarsi le nostre chance”: parola di mister Chicco Cocco.

ATTENZIONE E CONCENTRAZIONE – E per il match di Roma, tutto parte dal lavoro. “Ci siamo allenati bene e sono contento del lavoro che stiamo facendo – aggiunge il mister -. Andiamo a sfidare una squadra molto forte che, a livello tecnico-tattico, è tra le più organizzate del campionato. Ha una rosa importante e questo ci deve portare a dare il massimo. Ma partiamo da un ottimo lavoro fatto, soprattutto, nelle ultime settimane e questo ci fa essere ottimisti”. E proprio l’organizzazione della Lazio è da tenere sott’occhio. “Dovremo fare attenzione a tutti i dettagli in ogni fase di gara e questo farà la differenza – ribadisce il tecnico rossoblù -. Le ragazze lo sanno, non possiamo permetterci di guardare il nome delle nostre avversarie pur sapendo che sono di livello. Dobbiamo scendere in campo guardando noi stessi e affrontare il match senza paura – continua -, il gruppo è sereno ed è sintomo che stiamo facendo bene. Anche l’ultima vittoria contro Granzette ha dato più tranquillità al nostro lavoro – chiosa Cocco -, adesso dovremo continuare così e cercare di raggiungere il risultato”.

Matteo Piga
Ufficio Stampa Futsal Femminile Cagliari