Due gol a testa e un punto a ciascuno. Futsal Femminile Cagliari e Lazio combattono e ci provano, vantaggio delle padrone di casa e contro sorpasso Cagliari che poi vede sfumare i tre punti con la doppietta di Sabatino.

Il 2-2 finale della diciassettesima giornata di campionato, nell’insidiosa trasferta contro la Lazio, porta alla Ffc un buon punto utile a salire a quota 19 in classifica mantenendo a quattro le lunghezze di distanza proprio dalle laziali.

Ma il match per le rossoblu ha detto anche che Gabriela continua a essere il bomber di cui la Ffc aveva bisogno, oggi arriva il sesto gol in quattro partite, e che il neo acquisto Gaby Marranghello, oggi all’esordio bagnato dalla prima rete con la nuova maglia, potrà essere un tassello importante per il gruppo Ffc. Futsal Femminile Cagliari che continua a crescere con un gioco ritrovato e passi avanti importanti anche in trasferta dove arriva il secondo risultato utile consecutivo lontano dal PalaConi.

Tra Lazio e Cagliari succede tutto nel primo tempo. Il vantaggio, quasi inaspettato delle padrone di casa che mettono l’1-0 con la rete di Sabatino quando il cronometro dice 1’28”. Ma la Futsal Femminile Cagliari è in forma e ha una marcia in più. Quella di Gabriela, puntuale come un cecchino all’appuntamento con il gol. La numero 31 rossoblu sigla il suo sesto gol stagionale in quattro gare (16’36”) e rimette in pari l’incontro. Ma il risultato cambia subito ed è proprio il neo acquisto Ffc Gabi Marranghello a mettere la freccia (16’39”) con la rete del sorpasso rossoblu 2-1.

La gara resta aperta e la Lazio ne approfitta a poco più di un minuto dal termine della prima frazione. A battere Mascia è ancora Sabatino con la sua seconda rete di giornata che vale il 2-2. Punteggio che non si sblocca più per tutta la ripresa, combattuta ma senza sussulti da tre punti.

(fonte ufficio stampa cagliari)