Weekend di relax per la BRC 1996, complice il turno di riposo previsto da calendario. La compagine guidata da Susanna Bianchi, forte dei nove punti incamerati nelle ultime quattro gare, dispone dunque di una settimana extra per prepararsi al meglio all’ultimo appuntamento del 2021, che la vedrà impegnata il 19 dicembre in terra toscana contro il Cus Pisa.

PICCHIO – “C’è ancora tanto da lavorare”, esordisce Ilenia Picchio, perfettamente conscia del potenziale sinora inespresso dal suo team, il quale, in ogni caso, ha già fornito responsi soddisfacenti sul piano dell’amalgama. “Nonostante la squadra sia interamente nuova – prosegue -, il gruppo è unito e ben disposto a fare sacrifici al fine di migliorare a ogni allenamento”. Per il capitano, tuttavia, è presto per definire gli obiettivi stagionali: “Non faccio previsioni – dichiara -. Credo che la cosa migliore sia pensare partita dopo partita”. La numero 2, una delle “senatrici” del roster rossoblù, è determinata a offrire ancora una volta tutta sé stessa alla causa BRC: “Voglio contribuire al lavoro di questo gruppo – chiosa -, così da poterci togliere delle soddisfazioni. Siamo sulla buona strada”, garantisce Picchio.

Alessandro Cappellacci