Domenica 5 dicembre, al PalaFonte, arriva la corazzata Pelletterie, la capolista a punteggio pieno del girone B della Serie A2 femminile. Questo, quindi, l’avversario dell’ottava giornata sul fronte BRC 1996, la quale, tuttavia, si presenta alla sfida casalinga in piena fiducia, forte delle tre vittorie di fila maturate sul Firenze, il Progetto Futsal e l’FB5. “Ci aspetta una partita difficile – premette Claudia Zampetti -, poiché affronteremo un organico importante, ma cercheremo di farci trovare pronte. Servirà tanta lucidità per mettere in campo le nostre qualità ed evitare di subire le loro ripartenze”.

IL PUNTO – Dopo un avvio di stagione arduo in termine di risultati, con un solo punto guadagnato nei primi cinque turni, il roster guidato da Susanna Bianchi, rinnovato profondamente in estate, ha dunque cominciato a ingranare. “Siamo una squadra nuova – spiega la numero 14 -, con la consapevolezza che nel primo periodo avremmo riscontrato più difficoltà, ma con la giusta costanza, e la disponibilità da parte di tutta la BRC, stiamo cercando una nostra identità. Vogliamo fare bene e migliorarci settimana dopo settimana”.

GLI OBIETTIVI – L’ex Best Sport, una delle novità dell’annata rossoblù edizione 2021-22, è determinata a dare tutta sé stessa, al pari del resto del team, nella sua nuova avventura sportiva: “La nostra volontà è quella di crescere come collettivo – chiosa la classe ’90 -, cercando di garantire una continuità al progetto per mantenere la categoria. Gli obiettivi personali, infine, sono quelli di migliorare e soprattutto contribuire, insieme alle mie compagne, ad arrivare il più in alto possibile in classifica”. Garantisce “Zampa”.

Alessandro Cappellacci