“Mai, mai, mai arrendersi”. Questo il leitmotiv in casa BRC Balduina; come dimostra la partita di domenica scorsa contro la Virtus Ciampino.

Le ragazze di mister Bianchi, meritatamente sotto per via di qualche disattenzione di troppo nel primo tempo, cambiano musica nel secondo tornando a giocare con la grinta che le ha contraddistinte nell’arco di questa stagione e riescono nell’impresa di riacciuffare un match che sembrava ormai perduto, portando a casa, contro una diretta concorrente, un buon punto in ottica play-off.

Il pirotecnico pareggio per 5-5 è stata occasione per scambiare quattro chiacchiere con Natascia Bucchi, autrice di una doppietta per le rossoblù.

Natascia, è più l’amarezza per non aver centrato la vittoria o la soddisfazione per aver ripreso una partita che sembrava persa?

“Per come si era messa la partita è più la soddisfazione per aver portato a casa almeno un punto, anche se sicuramente resta l’amarezza per non essere riuscite a portar a casa l’intera posta”.

Peraltro hai realizzato due reti…

“Sono molto contenta perché sono servite a rimetterci in partita”.

Cosa chiedi a questo girone di ritorno?

“Mi aspetto di continuare su questa strada evitando, magari, qualche disattenzione che, nel girone d’andata, ci è costata qualche punto”.

Che giudizio dai al vostro cammino finora?

“Lo ritengo più che soddisfacente, anche perché siamo un gruppo relativamente nuovo e non era così scontato assemblare una squadra competitiva fin da subito”.

Prossima partita contro la Coppa d’oro; come la state preparando e che errori non si devono ripetere, anche in vista della partita d’andata?

“Sarà una partita molto dura, perché si tratta di una squadra preparata con degli elementi molto bravi. Sicuramente, visto il risultato dell’andata, dovremo stare più attente in fase difensiva. È un match da preparare più accuratamente proprio per evitare di ripetere gli errori già commessi in precedenza”.

Marco De Santis